Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Master in innovazione e trasformazione digitale

Berto’s testa il futuro con i giovani della Talent Garden School.
La Harward Business Review (prestigiosa rivista di economia nata nel 1922 a Boston presso l’omonima Università statunitense ed oggi pubblicata in 13 lingue) nel numero di giugno dell’edizione italiana dedica la copertina e un corposo dossier interno alle questioni dell’intelligenza artificiale nel mondo dell’impresa e dell’industria, all’automazione, all’analisi dell’ottimizzazione tecnologica introdotta nelle smart factories e al concetto di industria 4.0. Le conclusioni della rivista sono che in un mercato globale sempre più interconnesso e fluido non basta attendersi il futuro, occorre prepararlo. Per questo Berto’s - già da tempo sensibile e attiva circa queste tematiche – ha aderito al “Master Digital Transformation per il Made in Italy”, un progetto del network globale di formazione in innovazione digitale per imprese e professionisti Talent Garden Innovation School. Il Master ha preso il via con una prima selezione di candidature in tutta Italia (2000 aspiranti con età media di 28 anni) da cui sono stati estrapolati infine i 20 talenti che hanno avuto accesso al percorso di formazione. Nell’arco di 12 settimane i partecipanti al Master hanno potuto fruire di un percorso immersivo di studio su networking e progettualità diretta secondo il modello americano del bootcamp, che prevede al termine di una fase iniziale di conoscenza e approfondimento l’elaborazione di concreti piani aziendali di innovazione le cui caratteristiche fondamentali devono essere l’applicabilità e l’efficienza innovativa. Il gruppo di lavoro che ha svolto il suo percorso nella nostra Azienda presso la sede di Tribano in collaborazione e con il supporto dei manager Berto’s ha messo a punto un progetto, denominato Action Zero, volto a migliorare ulteriormente la customer experience – ossia l’efficienza dei rapporti post-vendita con i clienti - e l’ottimizzazione dei processi interni. Il tutto attraverso un ciclo di manutenzione predittivo basato su “chatbot”, ossia un modello istantaneo di comunicazione digitalizzata in cui il ventaglio di possibili istanze del cliente che contatta l’Azienda è coperto da soluzioni istantanee immediatamente fruibili grazie ad un’interfaccia di tipo chat. Questo strumento è stato affiancato al progetto di implementazione di un portale web a profilatura individuale dedicato a ogni cliente Berto’s. 
Secondo due studi pubblicati recentemente, il 51% dei clienti ritiene che nel 2020 le aziende anticiperanno i bisogni in termini di assistenza (Salesforce, 2016), e il 90% dei clienti si aspetta di usufruire di un portale web dedicato e self-service (Pasature, 2015): come accennavamo sopra, il futuro è anche un oggi che si vuol realizzare in anticipo.
 
 

BERTO’S: CUCINE PROFESSIONALI D’ECCELLENZA

40 anni di passione, esperienza, ricerca e sviluppo, con un unico obiettivo. Creare la cucina perfetta… la vostra!
Collaborazioni
Ogni partner di Berto’s rappresenta lo stato dell’arte nel proprio settore
 
 
REALIZZAZIONI
Ogni Cucina Berto’s è progettata e curata sin nei minimi dettagli
 
 
Contattaci
Per ricevere informazioni, consigli o supporto.
Sarai il benvenuto!
 
 
Lavora con noi
Se desideri far parte del mondo Berto’s saremo lieti di ricevere la tua candidatura
 
 
 
Certificazioni
 
 
 
 
Newsletter
 
Tieniti aggiornato sulle novità Berto's